Archivi categoria: tech

LinkedIn si quota in borsa

LinkedIn Share Sale May First in Wave Social Media IPOs .jpeg

LinkedIn potrebbe essere la prima azienda americana di social-networking a quotarsi in borsa. L’offerta pubblica iniziale (IPO) consentirà all’azienda di rastrellare circa 175 milioni di dollari. Il più grande network diprofessionisti con più di 500 milioni di utenti arriva in borsa dopo gli ottimi risultati degli anni precedenti. L’anno scorso ha raggiunto e superato il break-even e in meno di tre anni ha più che triplicato il fatturato.

Molte altre aziende e start-up seguiranno LinkedIn tentando di replicare le fortune dei pionieri di Internet come Google e Amazon.  Anche Groupon Inc. dopo aver  rifiutato l’offerta di Google da 6 miliardi di dollari è in “talking”  con alcune banche per la pianificazione di una IPO già per quest’anno, mentre Facebook potrebbe quotarsi nel 2012.

Facebook è già valutata oggi  50 Miliardi di Dollari.

[via Bloomberg]

 

 

Annunci

LinkedIn il primo Social-Network in borsa

LinkedIn Share Sale May First in Wave Social Media IPOs .jpeg

LinkedIn potrebbe essere la prima azienda americana di social-networking a quotarsi in borsa. L’offerta pubblica iniziale (IPO) consentirà all’azienda di rastrellare circa 175 milioni di dollari. Il più grande network con più 500 milioni di professionisti aveva già pianificato l’ingresso in borsa dopo gli ottimi risultati degli anni precedenti. L’anno scorso ha raggiunto e superato il break-even e in meno di tre anni ha più che triplicato il fatturato.

Molte altre aziende e start-up seguiranno LinkedIn tentando di replicare le fortune dei pionieri di Internet come Google e Amazon.  Anche Groupon Inc. dopo aver  rifiutato l’offerta da 6 miliardi di dollari da Google sta discutendo e pianificando con alcune banche una IPO per quest’anno, mentre Facebook potrebbe già quotarsi nel 2012.

Facebook è già valutata oggi  50 Miliardi di Dollari.

 

 

 


Autenticazione e micropagamenti con l’ NFC

nfc.jpg

Il Near Field Communication (NFC) è una tecnologia wireless a corto raggio che consente di trasformare un dispositivo mobile in una carta di credito elettronica, una smartcard di autenticazione “contact-less” per l’online-banking o semplicemente una chiave di accesso sicura per la rete aziendale.

Questa tecnologia è già disponibile in Asia e potrebbe affermarsi anche qui da noi nei prossimi 3-5 anni, specialmente se, come si rumoreggia ormai da tempo, Apple la adotterà nella prossima versione di iPhone 5 così come HTC, Samsung, Nokia , RIM e la stessa Google sul proprio Nexus S.

Il 2011 può essere l’anno della commercializzazione e dei grandi annunci di rinnovata competizione trai big del mercato Mobile.

Un’altra applicazione interessante è il Remote Computing via NFC. Ciò consentirebbe all’utente di portare con se i propri dati sensibili sul dispositivo mobile (Documenti,  Profilo,  Bookmarks, Configurazioni, Passwords etc.) per poi renderli disponibili semplicemente posizionandosi in prossimità di un qualsiasi computer desktop. Sostanzialmente trasformandolo in quello proprio ( tipo roaming ) fino a che l’utente non si allontana interrompendo la comunicazione a corto raggio.

Un sistema molto veloce di autenticazione particolarmente adatto ai micro-pagamenti, “en passant” ticketing  e ovviamente anche al semplice trasferimento dati tra dispositivi, molto più veloce, facile e sicuro dell’attuale tecnologia Bluetooth.

Nei video seguenti vengono mostrati alcuni esempi:


 

 


Nuovi sensori per il jack delle cuffiette di iPhone

Il Progetto HiJack in fase di studio all’Università del Michigan è in grado di utilizzare il connettore delle cuffiette iPhone per alimentare e trasferire dati da piccole periferiche esterne. Ne esistono già alcuni in commercio, come il lettore di carte di credito della Square, ma questo progetto ne espande l’utilizzo a sensori ancora più sofisticati quali la lettura della pressione sanguigna, concentrazione di zucchero nel sangue, presenza di monossido di carbonio e altri ancora. Al momento il lavora è ancora ad uno stato iniziale ma è già in grado di trasferire dati all’ iPhone tramite questa porta.

 


Windows 7 SP1 RTM Leaks

SP1

La RC di Windows 7 è già disponibile da fine Ottobre, ma una copia piratata della release ufficiale lascia pensare che per la fine del mese verra resa disponibile ufficialmente la versione finale tramite Windows Update. Microsoft ha commentato Venerdì il completamento della versione RTM del primo service pack ed è stata già rilasciata ai più stretti partner OEM per integrarlo nei nuovi modelli di PC.

leaked copy torrent name 7601.17514.win7sp1_rtm.101119-1850

 


Bloom Energy – Energia pulita dalla sabbia.

image 1.jpegBloom Energy ha sviluppato grandi celle a combustibile capaci di alimentare abitazioni e uffici. L’azienda, analizzata da 60 Minutes, ha accumulato ben 400 milioni di dollari e vende le proprie batterie a colossi del calibro di GoogleeBayWalmart.

Il problema è realizzare celle a combustibile che siano sicure, efficienti ed affidabili nell’arco di molti anni. Molte aziende sono oggi impegnate nella sfida: la ricerca dei materiali giusti. A causa delle sue caratteristiche

(durezza, resistenza ai graffi e durabilità), Liquidmetal potrebbe dimostrarsi il materiale ideale per la nuova generazione di celle a combustibile.

Il collettore di piatti descritto nel brevetto agisce come un catalizzatore della reazione chimica che separa gli elettroni dall’idrogeno per produrre elettricità. I suoi unici prodotti di scarto sono acqua e calore. Finché le celle vengono ricaricate con l’opportuno materiale, continueranno a generare energia. Il processo è pulito, silenzioso e molto efficiente (almeno 3 volte più di quello che utilizza la combustione di carburante).

 

 

 

 


“The Chase Film” – Il Video Virale di Intel Core i5

 

imgres-1.jpeg

“The Chase Film” il video che in pochi giorni più di 1.000.000  di visualizzazioni hanno reso famoso l’incredibile viral del nuovo processore Core i5 di Intel e che sembra voler comunicare la sua intenzione a far andare decisamente oltre le righe tutti coloro che attendono geniali trovate tecnologiche!. Con il nuovo processore Core i5, molteplici funzionalità e differenti spazi virtuali sembrano potersi sovrapporre con estrema velocità ed efficacia.

httpv://www.youtube.com/watch?v=ZM0ptMqNhso&feature=player_embedded