Arriva la memoria artificiale

Si apre una nuova era: quella delle protesi bioniche del cervello

Uno scienziato americano ha realizzato il primo chip che dialoga con le cellule cerebrali e può sostituirle nel catturare i ricordi

All’idea un po’ ci siamo abituati: immaginare che in un lontano futuro il cervello umano sarà collegato a un chip che ne svolge le stesse funzioni e con il quale caricare o scaricare informazioni, ricordi, emozioni. In sintesi, la propria vita. Non fossero bastati libri e film di fantascienza, Neuromancer e Johnny Mnemonic su tutti, ci si è messo anche Arthur C. Clarke che proprio in un’intervista su Newton di marzo ha prefigurato l’era dell’immortalità elettronica, cioè la possibilità di eseguire un download della propria materia grigia e far vivere per sempre, in qualche computer, il suo intero contenuto. Ma nessuno finora si è preoccupato più di tanto: si parla di un lontano futuro e soprattutto del cervello di un altro, qualche individuo che dovrà ancora nascere. Ora però in una stanza del Neural Engineering Lab dell’University of Southern California a Los Angeles è accaduto qualcosa che ha reso la prospettiva molto più vicina. La simbiosi tra un chip e i neuroni umani potrebbe verificarsi molto presto: per esempio, nel nostro cervello, o in quello di un nostro coetaneo. Ciò che ha fra le mani il direttore del laboratorio, l’ingegnere biomedico Ted Berger, è una piastrina di silicio grande tre millimetri, con due connettori da 25 contatti ciascuno all’estremità. Si tratta del primo chip che può essere inserito nel cervello e svolgere una parte delle sue funzioni, la memoria.

continua qui

Annunci

One response to “Arriva la memoria artificiale

  • Antonio Baldino

    I would like to know if is possible to enstoll a microchip , evntually
    where is possible and if possible to know the cost.
    Please answer this mail at your earliest convenience and let me know.
    With best regards
    Dr Antonio Baldino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: