Vietato spiare i dipendenti sul web

l Garante per la Privacy ha stabilito che i datori di lavoro pubblici e privati non possono controllare la posta elettronica e la navigazione in Internet dei dipendenti. La possibilità di controllo è stata limitata solo a “casi eccezionali”. Particolari misure di tutela sono richieste nei lavori dove c’è il segreto professionale, come ad esempio i giornalisti.

La nota del Garante della Privacy sarà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale e fornirà concrete indicazioni in ordine all’uso dei computer sul luogo di lavoro. “La questione e’ particolarmente delicata – afferma il relatore Mauro Paissan – perche’ dall’analisi dei siti web visitati si possono trarre informazioni anche sensibili sui dipendenti e i messaggi di posta elettronica possono avere contenuti a carattere privato. Occorre prevenire usi arbitrari degli strumenti informatici aziendali e la lesione della riservatezza dei lavoratori”.

Leggi qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: